Cosa è una lesione da decubito? È possibile evitarle? È possibile ridurne i danni?

Una LDD, lesione da decubito, è una lesione della cute e del tessuto sottostante in cui si ha una necrosi cellulare localizzata. Generalmente le lesioni da decubito tendono a svilupparsi per una combinazione di diversi fattori, ma primo tra tutti l’immobilità del paziente e l’effetto della pressione sui tessuti molli. Tendono infatti a svilupparsi principalmente vicino a prominenze ossee.

Tutti i pazienti non in grado di muoversi in modo autonomo sono a rischio di lesioni da decubito.

Per valutare il rischio di sviluppare una LDD è necessario una attenta valutazione di tutti i fattori di rischio secondo la scala di Braden che tiene conto oltre che della attività motoria, anche della percezione sensoriale, dell’umidità dell’epidermide, della frizione e scivolamento, della nutrizione.

Le condizioni dell’epidermide e del derma vanno valutate attentamente, almeno una volta a settimana, nei pazienti in degenza protratta, soprattutto nelle zone corrispondenti a prominenze ossee come talloni, bacino, scapole, gomiti.

Ausili antidecubito

Materasso antidecubito

Per evitare il formarsi queste necrosi localizzate della cute è quindi fondamentale una adeguata igiene della cute. Un ambiente umido a causa del sudore, ma anche a seguito di incontinenza, favorisce infatti la formazione di lesioni.

Inoltre, per quanto possibile, è necessario favorire il movimento del paziente, con posizioni posturali differenti: supina, prono, lato destro lato sinistro, seduto.

Utilizzare sistemi di supporto dinamico, come materassi a pressione alternata, o dispositivi come cuscini o schiume per prevenire il contatto diretto tra le prominenze ossee riduce la pressione sulle zone a rischio di sviluppo di lesione.

Esistono diverse tipologie di materassi e cuscini antidecubito, a seconda ovviamente del rischio di sviluppo di lesione di un paziente.
Vi sono materassi antidecubito in schiuma e fibra siliconata, materassi ad aria, cuscini in gel fluido di silicone, cuscini ad acqua, cuscini in viscoelastico memory, cuscini a bolle d’aria. Tutti questi presidi diminuiscono le pressioni sulle zone a rischio di sviluppo perchè accompagnano la naturale postura corporea.

Per prevenire, ma anche curare, le LDD risulta molto utile l’utilizzo del vello di montone. Il vello di montone infatti regola la temperatura corporea ed assorbe il sudore in maniera naturale mantenendo l’epidermide asciutta e pulita.

Esistono infine medicazioni appositamente studiate per curare lesioni da decubito, anche croniche, e permetterne la guarigione.

Visita la sezione del nostro shop dedicata ai migliori prodotti in commercio anti decubito!